spacer.png, 0 kB

 ZTL Aliquote IMU
 TARES - Tassa su rifiuti e servizi

Posta certificata

Il mittente deve
essere certificato

  • Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
  • Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
  • Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
  • Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
  • Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
  • Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
  • Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Amministrazione Trasparente

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Home arrow Imposta di Soggiorno arrow Imposta di soggiorno - Deliberazione del Consiglio
Imposta di soggiorno - Deliberazione del Consiglio PDF Stampa E-mail
giovedý 20 dicembre 2012

Con delibera di Consiglio Comunale n.73 del 10 dicembre 2012 è stata istituita l’imposta di soggiorno, in applicazione dell’art.4 del D.Lgs.n.23 del 14.03.2011.

L’applicazione dell’imposta decorre dal 1° gennaio  2013.

L’imposta è corrisposta per ogni pernottamento nelle strutture ricettive ubicate nel territorio del Comune di Forio, fino ad un massimo di 7 (sette) pernottamenti consecutivi, ed è corrisposta per ogni pernottamento solo per il periodo dal 1 maggio al 30 settembre di ogni anno. Pertanto l’imposta non è dovuta per i pernottamenti dal 1 ottobre al 30 aprile, al fine di dare stimolo alla destagionalizzazione del turismo.

L’ imposta è dovuta dai soggetti, non residenti nel Comune di Forio, che pernottano nelle strutture ricettive di cui al precedente art. 2.

Il soggetto responsabile degli obblighi tributari è il gestore della struttura ricettiva presso la quale sono ospitati coloro che sono tenuti al pagamento dell’imposta.

Sono esenti dal pagamento dell’imposta di soggiorno:

a) i minori fino al compimento del diciottesimo anno di età;

b) gli autisti di pullman e accompagnatori turistici per ogni gruppo di almeno 25 persone;

c) le persone ospitate gratuitamente in relazione alle iniziative programmate dal Comune con la collaborazione delle associazioni di categoria.

In  seguito sono pubblicati il regolamento che disciplina l’applicazione dell’imposta ed i modelli di denuncia e di calcolo dell’imposta che dovranno essere utilizzati da tutte le strutture ricettive per auto liquidare l’imposta dovuta, versarla al comune e denunciarne il versamento.

Per eventuali ulteriori informazioni è possibile contattare il numero di telefono 081.3332930,

il fax.081.3332942, o anche rivolgere richieste di chiarimenti via mail ai seguenti indirizzi:

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ;

Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Avviso a tutti gli operatori turistici

il Comune di Forio ha acquistato un software per la gestione dell'imposta di soggiorno, con molte funzionalità utilissime anche per gli operatori turistici. Tale software viene fornito gratuitamente a tutte le strutture ricettive ed è utile oltre che per gestire l'imposta anche per notevoli altre funzioni.

A breve verrà organizzato un incontro con tutti gli operatori per spiegare l'utilità dello stesso e la sua funzionalità. Si invita tutti gli operatori interessati a contattare il Comune attraverso i recapiti di cui sopra per maggiori informazioni.

 

Documenti disponibili

Ultimo aggiornamento ( martedý 19 marzo 2013 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB